Davide Cesaroni

Davide Cesaroni (28)

Un freddo che scalda

L'inverno è una stagione strana, non la mia preferita, fa freddo. Il freddo ti fa contrarre, ti fa tremare, ma ci sono alcune volte in cui ti scalda. Sì, penso che ci siano dei momenti in cui il gelo, nonostante i brividi che ti…

Continue reading...

Mi ricordo

Mi ricordo tutto di quella notte di Agosto, con una lucidità e precisione di dettagli che mi sconvolge Mi ricordo che avevo tredici anni e che dormivo nel mio letto. Mi ricordo di una voce in lontananza che mi chiamava, la voce de mio babbo.

Continue reading...

In fondo era domenica

Una domenica mattina di inizio autunno, di quelle domeniche in cui ti svegli senza l'angoscia dell'orologio, degli impegni e della fretta. Dalla tenda oscurante rimasta lievemente socchiusa filtrava un raggio di sole che però non era invadente, illuminava quella camera in un modo piacevole nonostante…

Continue reading...

Pezzi di una tazzina rotta

- Ci pensi mai "all'altra metà della mela"? - Mhhhh? In che senso scusa? - Sì dai! Al concetto che esista una persona che combaci perfettamente con ognuno di noi. Come per una mela tagliata a metà. Quando appoggi le due parti insieme, esse combaciano…

Continue reading...

Alle assenze preferisco le presenze

- L'assenza è presenza! - Come scusa? - No, citavo Jude Law in "The Young Pope". L'hai presente? - Ah. Sì sì. Per me è una cagata! - Non ti piace la serie? - No no, non intendevo questo. Non l'ho nemmeno vista quella serie.

Continue reading...